CORSO DI “ITALIANO PER LA SICUREZZA E L’INSERIMENTO IN FABBRICA”

La partecipazione al corso, volontaria e gratuita è vincolata ad una percentuale di frequenza pari al 70%.

La durata del corso è di 60 ore complessive, con moduli da 2 a 4 ore alla settimana.

Le lezioni si terranno presso la sede di Confindustria Alto Adriatico Piazzetta del Portello, 2°, presumibilmente a settembre.

Il corso è destinato ai profughi ucraini che siano in possesso dello stato di disoccupazione in Italia (si mantiene con il limite di reddito € 4.800 lordi annui percepiti) e che permangano, per un periodo di almeno di sei mesi in provincia.

Gli iscritti al corso dovranno recarsi inoltre al Centro dell’Impiego di riferimento per l’iscrizione a PIPOL.